Il FabLab, l’artigianato del futuro

Cos’è un FabLab? E’ un laboratorio dove s’incontrano creativi ed artisti, e non solo, per mettere in pratica la loro digital fabbrication, ovvero l’artigianato del futuro.

In questi luoghi puoi creare di tutto, dai vasi ai mobili, dalle scarpe agli occhiali. Tutto parte con un disegno a computer, e usando macchine speciali come stampanti 3D, tagliatrici laser e fresatrici il gioco è fatto.

Nel mondo il settore del  FabLab vale già 2 miliardi di dollari e si crede che per il 2020 la cifra sia destinata a salire fino ad un bell’ 8 .

xtradebannerok

In Italia il fenonemo è esploso nel 2014, e sono nati già 100 FabLab, guadagnandoci un valoroso secondo posto dopo gli Stati Uniti.

Oggi, con questa attività vivono più che dignitosamente circa 100 tecnici e designer, ma i laboratori sono frequentati da più di 5000 persone e in Europa si stima una crescita del 20% nei prossimi anni.

Per avviare questo genere di attività, l’ideale sarebbe avere una formazione tecnica di base come una laurea in ingegneria, architettura o design. Ma anche chi è semplicemente un appassionato può partecipare ad un FabLab, l’importante è che abbia  delle conoscenze digitali, voglia di sperimentare macchinari super tecnologici e stare dietro alle novità con un certo entusiasmo poichè, in questo settore, sono continue e quotidiane.

I temi più gettonati sono quelli che riguardano il design e la moda, ma guardati attorno e cerca un legame con il territorio in cui vivi, analizza i prodotti più in voga e scegli l’idea giusta per te.